News

INNOCENZO X E’ DI NUOVO TRA NOI!

Il “Ritratto di Innocenzo X”, che  il Pontefice Pamphilj avrebbe definito «Troppo vero», costituì il dono che Filippo IV di Spagna volle dedicargli in occasione del Giubileo del 1650. La straordinaria esecuzione, capolavoro assoluto della ritrattistica di tutti i tempi, ha da sempre riscosso una particolare attenzione e l’aspetto “satirico, saturnale, ruvido e bruttissimo” dell’effigiato ha costituito un caso affascinante per esperti, artisti e osservatori anche in occasione della pregevole mostra al Grand Palais, appena conclusasi.

ADP-Fc-289 part

error: Content is protected !!