Appartamenti

Sala del Trono

Appartamenti privati della Principessa

Palazzo Doria Pamphilj è stato dimora di principi e principesse sin dal Seicento, quando Camillo Pamphilj volle ampliare la residenza con magnifiche sale. Ancora oggi abitati dai discendenti della Famiglia Doria Pamphilj, gli Appartamenti furono di volta in volta decorati e arredati secondo il gusto del principe padrone di casa, fino alla attuale configurazione impressa loro al momento del trasferimento a Roma dai genovesi Doria Landi, che nel 1763 ottennero il riconoscimento alla successione e alla fusione dinastica con la famiglia Pamphilj.

Fanno parte degli Appartamenti Privati della Principessa le seguenti sale: Bagno di Diana, Sala del Trono, Sala Azzurra o Inglese, Saletta Verde o Veneziana, Saletta Gialla o Francese, Saletta Rossa o Romana e Toletta di Venere.